Seleziona una pagina

Soffri di dolori muscolari o articolari?

Quante volte rinunci a vivere bene le tue giornate a causa dei dolori?

Continui ad assumere farmaci antidolorifici?

Molti dolori, anche quelli più fastidiosi, possono essere attenuati con la terapia del calore

La Termoterapia o terapia del calore è la soluzione naturale contro i dolori

Trattamento di origini antichissime, il calore a scopo curativo veniva utilizzato già dagli antichi Egizi, dai Greci e dai Romani. Le nostre nonne lo utilizzavano con coloratissime borse dell’acqua calda; altre scaldando grani di sale grosso o noccioli di ciliegie.

E funziona! Lo stimolo del calore infatti fa concorrenza a quello doloroso. Più tempo si espone al calore il muscolo dolorante, minore è il numero di stimoli dolorosi che arrivano al nostro cervello.

Particolarmente efficace nel lenire i disturbi muscolari e articolari, la terapia termica viene oggi utilizzata in diversi trattamenti, tra cui bagni termali e alcune terapie fisioterapiche.

Il metodo più diffuso è sicuramente l’utilizzo di cerotti e fasce riscaldanti da applicare sulla zona da trattare, che si basano proprio sui principi classici della termoterapia.

Facili da indossare, invisibili sotto gli abiti consentono di ottenere sollievo senza l’utilizzo di medicinali.

Grazie alla loro azione mirata, il calore scende in profondità e donano sollievo dal dolore fino a 16 ore.

  • azione mirata
  • prodotto naturale
  • nessuna controindicazione
  • rispetta l’ambiente

Vedi alcuni esempi di cerotti riscaldanti

Usa la termoterapia per alleviare il dolore concentrandoti sulla sua origine in modo da riscoprire la gioia di muoverti.

Dolori
alla schiena

Dolori
cervicali

Dolori
mestruali

Contratture
muscolari

La termoterapia ha controindicazioni?

No. La termoterapia non ha alcuna controindicazione possibile perché è una cura che non si basa sull’assunzione di farmaci bensì solo sull’applicazione localizzata di calore.

Posso usare la termoterapia se sono incinta?

Certamente! La termoterapia non prevede l’assunzione di nessun farmaco, pertanto può essere usata da chiunque e in qualsiasi momento.

Quando non usare la termoterapia

La terapia del calore è invece controindicata nei dolori che hanno origine infiammatoria e che sono caratterizzati da calore, gonfiore, arrossamento localizzati: in questi casi infatti il calore potrebbe peggiorare la situazione.

Su quali parti del corpo posso usare i cerotti riscaldanti?

Ogni cerotto è stato disegnata per adattarsi in modo confortevole e rilasciare otto ore di calore terapeutico in stretto contatto con la pelle.
E’ disponibile in quattro modelli, ciascuno dei quali è stato studiato per adattarsi al meglio a determinate parti del corpo: schiena, collo, spalla, basso ventre. Le fasce per le contratture muscolari hanno invece una forma in grado di adattarsi a diverse parti del corpo, come la parte alta della schiena, le cosce, le braccia, i polpacci. I cerotti non vanno utilizzati su viso, testa, seno, parte interna del braccio, ascelle, dita, basso addome, inguine, interno del ginocchio, piedi o dita dei piedi.

Posso utilizzare più cerotti contemporaneamente?

E’ possibile utilizzare più di una fascia contemporaneamente, in differenti parti del corpo; è importante però che le celle di calore non vengano sovrapposte. 

I nostri approfondimenti

Combattere il mal di schiena in 10 mosse

6 italiani su 10 soffrono di mal di schiena ogni settimana, Il movimento mirato e attivo è spesso la strada più efficace per prevenirlo. Per alleviare il dolore invece si può ricorrere alla termoterapia.
Scopri di più

Eliminare lo stress dalle spalle. Ecco come fare.

La tensione muscolare che accumuliamo durante la giornata, soprattutto nelle giornate più stressanti, può causare irrigidimento ai muscoli delle spalle e causare fastidi e dolori. Ecco pochi e semplici consigli per rilassare i muscoli.
Scopri di più

5 cose da non fare (e 5 da fare) quando hai il ciclo

Il giorni del ciclo sono molto delicati e, per quanto ogni donna li viva in maniera diversa e molto personale, ci sono delle cose che andrebbero fatte e delle cose, invece, che andrebbero davvero evitate. Ecco alcuni consigli su cosa fare e cosa non fare!
Scopri di più

Contratture muscolari: come riconoscerle e curarle

Un problema molto comune e sempre molto fastidio. Per fortuna è possibile riconoscerle e curarle, soprattutto stando a riposo, massaggiando la zona interessata e applicando cerotti riscaldanti.
Scopri di più

Vedi alcuni esempi di cerotti riscaldanti

Usa la termoterapia per alleviare il dolore concentrandoti sulla sua origine in modo da riscoprire la gioia di muoverti.

Dolori
alla schiena

Dolori
cervicali

Dolori
mestruali

Contratture
muscolari