Seleziona una pagina

Dolori mestruali? Ecco 7 rimedi

Il dolore può rendere i giorni del ciclo davvero difficili. Una sensazione di malessere con fitte al basso ventre, nausea, mal di testa, spasmi si diffonde in tutto il corpo e anche l’umore non è dei migliori. Come puoi gestire questo inevitabile momento nel modo migliore? Lasciando dialogare la natura con la natura. Ecco alcuni rimedi utili e senza farmaci:

  1. Mangia sano
  2. Assumi magnesio
  3. Bevi di più
  4. Muoviti
  5. Rilassati
  6. Fai un bagno caldo con il sale
  7. Lasciati aiutare dal calore

 

Mangia sano

Sei sempre più consapevole del ruolo fondamentale che una buona alimentazione ha per il corretto funzionamento del tuo organismo.
Durante il ciclo, aggiungi qualche accortezza in più, scegliendo una dieta anti-infiammatoria con cereali integrali, verdura e frutta. Tuoi alleati sono anche i semi di lino e il pesce, come quello azzurro e il salmone. Specifici per i crampi con proprietà anti-infiammatorie puoi provare infusi di camomilla, mirtillo e salvia. Completa la dieta con integratori ricchi di vitamine e zinco ed evita spuntini confezionati e dolci che possono accrescere i sintomi.

Assumi magnesio

Ansia, irritabilità, insonnia: se alcune di queste sensazioni vi infastidiscono in “quei giorni”, il magnesio con le sue proprietà antispasmodiche sarà in grado di calmare il vostro sistema nervoso agendo sui muscoli in particolare in caso di crampi e mal di schiena. Oltre agli integratori presentano buoni quantitativi di magnesio anche noci, mandorle, nocciole, creali, banane, fagioli e piselli. 

Bevi di più

Un consiglio sempre valido: bere molta acqua. Mantiene il tuo corpo in salute ed è un aiuto concreto contro molti tipi di inestetismi infiammatori che affliggono in particolar modo le donne. Anche in caso di mestruazioni, momento in cui la ritenzione idrica si fa sentire, ricordati di assumere un sufficiente quantitativo d’acqua che aiuta il tuo organismo a depurarsi e sgonfiarsi.

Muoviti

Previeni il dolore svolgendo piccoli esercizi nei 2-3 giorni che precedono il ciclo. Un’attività fisica leggera che comprende stretching, pilates, ginnastica dolce, yoga, tecniche di rilassamento è l’ideale in questa fase. Fai particolare attenzione a concentrare il movimento nella parte bassa della schiena e nella zona dell’addome con il supporto di una corretta respirazione.

Rilassati

Se non vuoi che il ciclo interrompa le tue attività quotidiane, dedicagli un pochino di tempo. Prenditi un momento per rilassarti e per massaggiare lievemente la pancia: lascia distendere la muscolatura assumendo, ad esempio, la posizione del gatto con spalle e ginocchia allineate e respira profondamente.

Fai un bagno caldo con il sale

Bastano 100 grammi di sale grosso e 5 gocce di olio essenziale di lavanda per far diventare la vostra vasca da bagno una piccola Spa. Create la giusta atmosfera per il relax, immergetevi e chiudete gli occhi rilassando sia corpo che mente. Con questo trattamento super, il ciclo, potrebbe diventare la scusa giusta per prenderti del tempo tutto per te!

Lasciati aiutare dal calore

Un altro semplice rimedio per rilassare la muscolatura dell’addome è l’utilizzo del calore. Il suo rapido effetto calmante e antidolorifico riduce congestione e dolore facendovi sentire subito meglio. Se siete iper dinamiche e non volete fermarvi sul divano con la borsa dell’acqua calda potete provare con un cerotti autoriscaldanti che si adattano alla perfezione alla zona interessata.

Vedi alcuni esempi di cerotti riscaldanti

Usa la termoterapia per alleviare il dolore concentrandoti sulla sua origine in modo da riscoprire la gioia di muoverti.

Dolori
alla schiena

Dolori
cervicali

Dolori
mestruali

Contratture
muscolari